Armenia-Italia 1-3, quinta gioia per gli azzurri

Armenia-Italia La Presse
05/09/2019

Gli azzurri, dopo un primo tempo in affanno, superano in rimonta i caucasici acciuffando la quinta vittoria nel Girone J di qualificazione agli Europei 2020

La squadra di Roberto Mancini dimostra anche di saper soffrire, tenendo botta ai sorprendenti padroni di casa e affondandoli due volte, quando questi ultimi hanno cominciato ad accusare i primi segni di stanchezza. Alla fine l’Armenia ha ceduto 3-1 all’Italia nella quinta giornata degli Europei 2020: un risultato che spiana la strada al primato degli azzurri in un Gruppo J sempre più dominato.

I padroni di casa hanno sorpreso Bonucci e compagni all’11’ col vantaggio firmato Karapetyan. L’Italia ci mette un po’ a ritrovare il bandolo della matassa e pareggia poco prima della mezz’ora col Gallo Belotti. Il rosso a Karapetyan non scompone gli armeni che sembrano più pericolosi e messi meglio in campo rispetto agli azzurri. La classe di questi ultimi, però, emerge nel finale: Pellegrini sigla il 2-1, mentre l’autorete di Airapetyan pone praticamente fine alle contese.

Europei 2020, Armenia-Italia 1-3: il tabellino

ARMENIA (4-2-3-1): Airapetyan; Hambardzumyan, Haroyan, Calisir, Hovhannisyan; Mkrtchyan, Grigoryan (57′ Hovespyan); Barseghyan (57′ Adamyan), Mkhitaryan, Ghazaryan (82′ Babayan); Karapetyan. Allenatore: Gyowlbowdaġyanc

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Romagnoli, Emerson; Barella (69′ Sensi), Jorginho, Verratti; Bernardeschi (83′ Lasagna), Belotti, Chiesa (61′ Pellegrini). Allenatore: Mancini

RETI: 11′ Karapetyan (A), 28′ Belotti (I), 77′ Pellegrini (I), 80′ Aut. Airapetyan (I)
AMMONIZIONI: Verratti, Barella (I), Karapetyan, Ghazaryan, Barseghyan (A)
ESPULSIONI: Karapetyan (A)
RECUPERO: 3′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo
STADIO: Republican Stadium

Link utili: Biglietti, Nations League, Stadi, Calendario, GironiQualificazioni – GironiQualificazioni – CalendarioQualificazioni – Il calendario dell’Italia , Gli Spareggi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

Seguici su Twitter

RSS
Follow by Email